Piastra per capelli in ceramica Spaire

Piastra per capelli Spaire, 2 in 1 in ceramica

Piastra Intey per capelli, con display LCD

Piastra Intey per capelli, con display LCD

Recensione asciugacapelli Spaire

Credo che non smetterò mai di recensire piastre per capelli, anzi per quante ne abbiamo in casa prima o poi aprirò un negozio di sole piastre e diventerò ricco.

A parte gli scherzi, provato il rasoio epilatore della Spaire, mi sono trovato davanti anche una piastra a vapore per capelli che non potevo fare a meno di prendere e testare, per amore o forse anche un po’ sotto minaccia eheh.

Unboxing ed impressioni sui materiali

Come per il rasoio, la confezione è bianca con richiami rosa metallizzato, ormai un classico da come mi pare d’aver capito, di quest’azienda.
La piastra è conservata in un sacchetto anti urto bianco opaco con contenitore a pippetta per il dosaggio dell’acqua all’interno del dispositivo.

Color rosa anche la piastra ovviamente, la stessa tinta che troviamo sulla confezione. Il cavo abbastanza lungo da permettere un lavoro semplice e senza intoppi dovuti alla distanza dalla presa. Il cavo, tra l’altro, è collegato alla piastra ed è stato fatto in modo tale da poter girare a 360°, cosa che permette appunto di cambiar mano in continuazione senza preoccuparsi di ritrovarsi con il filo intrecciato come spesso capita. Un punto sicuramente positivo per questo prodotto.

Non troppo pesante, una normale sessione di stiraggio è finita senza troppa fatica, il che mi lascia pensare che il peso sia giusto per l’utilizzo che se ne fa.

Piastra per capelli a vapore, Spaire, 2 in 1 in ceramica

Piastra per capelli a vapore, Spaire, 2 in 1 in ceramica

Recensione piastra per capelli Spaire – 2 in 1, a vapore ed in ceramica

Impressioni tecniche

Le piastre a vapore sono un’invenzione davvero utile. Infatti grazie al getto di vapore si arriva ad avere uno stiraggio preciso e duraturo, ma soprattutto non si lasciano i capelli con quell’effetto crespo, quasi elettrizzato, che può lasciare una comune piastra per capelli.
Infatti l’effetto avuto dopo una sessione con questo prodotto è stato proprio quello. I capelli sono rimasti lisci per più di mezza giornata e l’apprezzamento della tester è stato elevato.

La parte esterna della piastra è ben protetta e non si scalda molto.

Sulla piastra ci sono i due tasti per aumentare e ridurre la temperatura della stessa, in modo da adattarla al tipo di capello che si va a trattare. Opzione davvero utile che ormai troviamo su molte piastre, anche su altre da me già recensite.

Piastra in ceramica a vapore della marca Spaire

Piastra in ceramica a vapore della marca Spaire

Conclusioni

Fa il suo, abbiamo probabilmente recensito qualcosa che lavorasse meglio di questa piastra, ma è anche vero che il prezzo è nettamente inferiore in questo caso.

Qualità/prezzo probabilmente ottimo. Consiglio per chi non può permettersi spese più elevate ma vuole comunque un prodotto che gli permetta mezza giornata di tranquillità senza dover pensare ai capelli.

Piastra Intey per capelli, con display LCD

Piastra Intey per capelli, con display LCD

Piastra per capelli professionale di marca Sonar, SN-8100

Piastra per capelli Sonar SN-8100, con generatore a ioni

Piastra Intey per capelli, con display LCD

Piastra Intey per capelli, con display LCD

Recensione piastra Sonar SN-8100

Se per me l’interesse maggiore passa da consolle a musica e tutta la tecnologia utile ad alimentare il mio desiderio di divertirmi con questi hobbies, per la mia compagna gli acquisti migliori a livello tecnologico, riguardano i suoi capelli.

Non a caso il prossimo articolo riguarda una piastra a vapore della Sonar, acquistata appunto per far si che i capelli in partenza Ricci, restino lisci il più a lungo possibile….il perché non l’ho mai capito…

Unboxing ed impressioni sui materiali

La confezione è abbastanza semplice, come quasi tutte le confezioni per questo tipo di prodotto. Ovviamente la piastra in bella mostra sul fronte con un viso femminile e capelli liscissimi, immagine ovviamente messa li per far intendere che il risultato ottenuto sarà esattamente quello in foto.

All’interno troviamo la piastra in una busta antiurto ed una siringa (senza ago ovviamente) che serve per immettere acqua nella piastra.

Il colore è molto bello di un rosso acceso. Il peso non è pochissimo ma nemmeno troppo. Per il tipo di dispositivo si può dire sia giusto. Cavo abbastanza lungo da permetterci un lavoro comodo anche seduti e lontani dalla presa.

Sulla parte superiore troviamo il serbatoio dove inserire l’acqua ed una sezione con i gradi raffigurati su e lampadine led che ci segnalano la temperatura del dispositivo.

Di lato troviamo i tasti per aumentare e ridurre la temperatura della piastra.

Piastra professionale Sonar SN-8100 con generatore a ioni

Piastra professionale Sonar SN-8100 con generatore a ioni

Recensione piastra Sonar SN-8100 – temperatura fino a 200°

Impressioni tecniche

Al primo utilizzo si capisce subito che ci troviamo di fronte ad un prodotto di ottima fattura. Il fatto che sia a vapore fa si che lo stiraggio esca perfetto e soprattutto duraturo. Oltre ad essere molto rapido(infatti con una sola passata i capelli sono perfettamente lisci e sottili) infatti lascia l’effetto liscio per molto tempo, ed è un punto molto positivo per una donna che magari passa molte ore fuori casa e non ha tempo per sistemare i capelli in caso di disordine improvviso.

La soddisfazione è stata tanta anche da parte di alcune amiche che hanno testato per me la piastra, in modo da avere più opinioni anche con tipi di capello diverso.

Il fatto di variare la potenza fa si che per un capello più debole e sottile si possa usare una temperatura inferiore in modo da non bruciare il cuoio capelluto.

Piastra per cappelli Sonar, temperatura che raggiunge i 200° centigradi

Piastra per cappelli Sonar, temperatura che raggiunge i 200° centigradi

Conclusioni, piastra Sonar SN-8100

Che dire, davvero soddisfatti del risultato. Tutte le mie tester sono rimaste colpite considerando che non parliamo di una marca famosa e costosa, ma di qualcosa di nuovo che qualcuno definirebbe CINESATA ma che io amo testare prima di bocciare.

Promosso a tutti gli effetti dire per rapporto qualità prezzo senza dubbio superiore a tanti altri.

  • Valutazione di AiTeq
Piastra Intey per capelli, con display LCD

Piastra Intey per capelli, con display LCD

Test e recensione dell'asciugacapelli imetec Power to Style K5

Asciugacapelli Imetec Power To Style K5

Piastra Intey per capelli, con display LCD

Piastra Intey per capelli, con display LCD

Recensione asciugacapelli imetec

Non siamo soliti testare prodotti di marchi molto famosi, ma quando si tratta della mia compagna e dei suoi capelli, si diventa più esigenti, pretendendo sempre il top o poco giù di li.

Dopo piastre, arriccia capelli, ancora piastre ecc ecc, ovviamente non poteva mancare un Phon alla lista della spesa, per questo abbiamo optato per un prodotto marchiato Imetec, azienda abbastanza rinomata del campo.

Unboxing ed impressioni sui materiali

La confezione ovviamente è ben elaborata, immagini che risaltano sul fronte con il prodotto in bella vista. Potenza del prodotto in watt e specifiche tecniche già preannunciate sulla confezione in modo da convincerci all’acquisto gia solo guardando la confezione.

All’interno troviamo solo il phon con la testina classica, nient’altro.

La prima cosa che si nota è probabilmente il peso. Molto leggero, davvero troppo direi per quanto questo possa essere un punto a favore dato l’enorme utilizzo che una donna media fa di questo dispositivo. Però come vedremo in questo caso, magari sarebbe stato meglio “zavorrarlo” di più con qualcosa di leggermente più qualitativo.

Esteticamente è accattivante, colore blu notte con inserti neri e sul fianco la scritta 2200W ripetuta più volte per creare un effetto particolare e simpatico.
Il cavo è abbastanza lungo da permetterci un utilizzo comodo anche distanti dalla presa di corrente.

Confezione del phon imetec K5 con potenza da 2200 Watt

Confezione del phon imetec K5 con potenza da 2200 Watt

Recensione asciugacapelli Imetec K5 – 2200 watt di potenza, asciugatura rapida

Impressioni tecniche

Ci si accorge subito che qualcosa non va. Il calore c’è, la potenza anche, ma non quello che ci si aspettava.

Il tempo impiegato per una normale sessione di asciugatura si è dilungato più del previsto e l’effetto desiderato è rimasto un desiderio per l’appunto… i capelli restano crespi, non si riesce a fare uno stiraggio preciso.

Questo ovviamente per una donna non può assolutamente essere un dato positivo, infatti dopo il primo ed unico utilizzo, si è provveduto immediatamente a fare richiesta di reso.

Asciugacapelli Imetec power to style K5

Asciugacapelli Imetec power to style K5

Conclusioni

Sono costretto per la seconda volta a pubblicare una recensione negativa, per quanto cerchi il più possibile di azzeccare i miei acquisti in modo giusto.

Questa volta vi sconsiglio il prodotto, in quanto, almeno per una donna, non fa quello che ci si aspetta. Se cercate semplicemente un asciuga capelli di marca a buon prezzo (e mi riferisco soprattutto ai consumatori di sesso maschile) allora va bene, fa il suo.

Non soddisfatta (lei, io non ho molto da asciugare eheheh).

Piastra Intey per capelli, con display LCD

Piastra Intey per capelli, con display LCD

Piastra Sonar per capelli a onde, completamente in ceramica

Piastra Sonar F-11 con effetto onde in ceramica

Come tutti sappiamo, le donne ricce vogliono essere lisce e quelle lisce cercano di arricciarsi i capelli. Proprio per questo il mio acquisto questa volta comprende un accessorio utile a creare onde ai capelli. Ovviamente come in altre circostanze la tester è donna come è giusto che sia. Quindi ci fideremo ciecamente di chi ne fa uso quotidiano o quasi in modo da offrire un resoconto dettagliato ed utile a chiunque ci legga e cerchi un dispositivo simile.

L’acquisto quindi è ricaduto su questo ferro arricciacapelli della sonar. Acquisto non troppo importante sotto l’aspetto economico ma abbastanza discreto come andremo a vedere nella descrizione tecnica.

Unboxing ed impressioni sui materiali

La confezione è bianca con l’immagine della piastra raffigurata su.

Troviamo all’interno la piastra inserita in una bustina antiurto e nient’altro. Non troppo pesante e con impugnatura antiscivolo. Il cavo è abbastanza lungo da permetterne l’utilizzo senza problemi.

Piastra per capelli ondulati di marca Sonar in cerameica

Piastra per capelli ondulati di marca Sonar in cerameica

Recensione Sonar F-11 – Piastra effetto onde

Impressioni tecniche

La piastra si compone di 3 tubi riscaldanti che consentono di ottenere onde morbide in poco tempo ed in maniera molto semplice, basta solo riporre la ciocca di capelli all’interno della stessa e mantenere la ciocca al suo interno per qualche secondo.. Basterà poi ripetere l’operazione per tutta la lunghezza dei capelli e per ogni ciocca.

Presenta un tasto di accensione, un manico nero antiscivolo che consente una salda presa, nonché la possibilità di regolare la temperatura tra “low” e “high” in base alle caratteristiche dei capelli in modo da preservare anche i capelli più fini e delicati. Rispetto alle normali piastre o ferri arricciacapelli risulta essere più larga ed ingombrante ma consente di ottenere un effetto “Beach waves” difficilmente ottenibile con altre piastre.

Uno dei vantaggi della piastra Sonar, rispetto allo standard delle piastre economiche è la possibilità di prendere una ciocca di capelli intera e lavorarci sopra, anzichè arrotolare ogni singola ciocca attorno ai ferri della piastra e fare i boccoli/ricci.

Altro problema che spesso danno le piastre ed i phon, sono gli sbalzi di pressione che in case normali causano il “saltare della luce”. Cosa che, nei momenti di test della piastra in questione non è mai capitato, ottimo punto a favore quindi!

Piastra per capelli a onde o ricci, in ceramica. Marca Sonar

Piastra per capelli a onde o ricci, in ceramica. Marca Sonar

Conclusioni, piastra Sonar F-11

Ha un buon rapporto qualità prezzo, però di contro le onde durano relativamente poco, non più di mezza giornata se non fissiamo il tutto con una buona lacca alla fine dello styling.

Ti può interessare leggere anche la nostra recensione sulla piastra Intey con display digitale.

  • Valutazione di AiTeq
Piastra per capelli Intey con temperatura regolabile fino a 230°

Piastra Intey per capelli in ceramica con display digitale

Il mio ultimo acquisto mi ha portato a casa una Piastra per Capelli Professionale Larga Digitale con Display LCD della Intey.

Unboxing e impressioni sui materiali

La confezione è in cartone rigido, satinato, che rende l’imballo molto professionale. Infatti all’apparenza non sembra di avere di fronte un prodotto dal prezzo così basso rispetto a marchi più famosi.

Una volta aperta la confezione troviamo la piastra in una bustina da imballaggio, per proteggerla dagli urti, un sacchetto vellutato per la conservazione della stessa e due pinze per mantenere le ciocche di capelli.

Il colore da me scelto è il marrone, ed il materiale con cui è rivestita la piastra è in simil gomma, per evitare che la stessa scivoli durante una sessione di stiraggio. Al tatto è gradevole e non molto pesante.

È un dispositivo agli ioni, questo per ridurre l’elettricità statica e l’effetto crespo dei capelli.

Il cavo è abbastanza lungo per un lavoro comodo ed il peso è di 400 grammi, che paragonato ad un’altra piastra in mio possesso (dal costo superiore di almeno 3 volte) è praticamente simile.

Piastra Intey per capelli, con display LCD

Piastra Intey per capelli, con display LCD

Recensione piastra Intey – Completamente in ceramica

Impressioni tecniche

Una delle particolarità di questa piastra, è la possibilità di variare manualmente la temperatura da 80° fino a 232°. Questa particolare funzione è classica di piastre molto più costose e permette l’utilizzo su un capello fino e su uno più spesso. La sua forma stondata nella parte esterna, permette anche la realizzazione di boccoli.

Alla prima accensione la prima cosa che faccio è testare la velocità con cui si scaldano le piastre, e guardando il display mi rendo conto che l’aumento della temperatura è di 2° al secondo. Infatti dopo soli 90 secondi si arriva facilmente a 180 gradi. Con gli appositi tasti + e – è possibile variare la temperatura che ci verrà prima segnalata sul display(andrà avanti e dietro di 5° alla volta), e poi raggiungerà la temperatura sempre nei tempi prestabiliti di un grado ogni mezzo secondo.

Una nota che potrebbe stonare con il resto, è il fatto che la parte esterna, dove le piastre sono in pratica alloggiate, si scalda. Il calore non è eccessivo però, dopo un bel po’ di lavoro infatti rimane costante e non si rischia mai di rimanere scottati.

Un’altra particolarità comoda è la chiusura delle piastre tramite un meccanismo di blocco che mantiene le piastre serrate una con l’altra. Di solito in commercio si trovano dei beccucci in silicone in cui inserire le piastre, questa chiusura invece sul dispositivo ci permette di conservare la parte riscaldante senza acquisti aggiuntivi.

Piasta per capelli di ceramica galleggiante con display LCD

Piasta per capelli di ceramica galleggiante con display LCD, foto tratta da Amazon.it

Conclusioni

Il test è stato effettuato a 180° ed ha ottenuto una stiratura precisa e soprattutto duratura. La tester suggerisce di utilizzare comunque uno spray protettivo sui capelli prima di cominciare il lavoro con la piastra.

In definitiva è un dispositivo sicuramente da acquistare, se non si può arrivare a grosse cifre per marchi più famosi e sempre più costosi. Nei primi giorni di utilizzo infatti la differenza tra questa ed un’altra piastra pagata quasi il triplo, non si nota.

Ottimo acquisto, ottimo prodotto.