Smartphone Android 6.0 quad core Bluboo BL-DL-ROSE-0707

Smartphone Bluboo BL-DL-ROSE-0707 Dual 4G LTE

Blackview S8, smartphone Android con schermo in 18:9 in alta definizione HD

BlackView S8, Smartphone Android 4G

Mi piace spesso testare prodotti legati al mondo della telefonia, specialmente Smartphone di marche orientali poco conosciute.

Per esempio mi sono trovato molto bene con un modello Android di Oukitel.

Unboxing ed impressioni sui materiali

Appena aperta la scotola resto subito colpito dal design e qualità dei materiali.

Abbiamo all’interno un alimentatore, un cavo micro USB per la ricarica, uno smartphone Bluboo Dual e uno spillino per far fuoriuscire il carrellino per la sim.

Il materiale del telefono appare discreto, certo che per uno Smartphone da nemmeno 100 euro non possiamo aspettarci una scocca in metallo o altro.

Risulta comunque comodo al tatto.

Foto da Amazon del Bluboo Dual ed il contenuto della confezione

Foto da Amazon del Bluboo Dual ed il contenuto della confezione

Recensione Bluboo Dual BL-DL-ROSE-0707 – Smartphone Android 6.0

Impressioni tecniche

Molto interessante la doppia fotocamera sul retro a 13 Mpx (5 Mpx sull’anteriore) e la funzione Fingerprint per la rilevazione delle impronte digitali. Appena configurata la funzione di sblocco tramite impronta digitale ha funzionato nell’immediato, non come accaduto con altri device in cui ho dovuto più volte configurarne lo sblocco automatico.

Il processore Mediatek MT6737 Quad Core da 1.5Ghz con 2 Gb di ram ha influito molto sulla mia scelta, in quanto dalla mia esperienza, mi ha portato sempre a prendere dispositivi fluidi anche nel tempo.

Il display ha un’ottima visibilità (5,5 pollici) e luminosità, in quanto i colori sono chiari e ben definiti. L’ho testato visualizzando dei video su youtube e si è comportato davvero bene sotto la luce del sole.

Ottima anche la possibilità di utilizzare doppia Sim e la batteria da 3.000 mah.

Parte con Android 6.0 in stock, ciò non significa che non possa essere poi supportato con alcuni aggiornamenti. In alternativa, se siete un po’ “sbricconi” (vi piace metter mano al cellulare), è possibile scaricare gratuitamente ed installare alcune ROM che sfruttano Android 7 o meglio ancora 8.0.

Smartphone Bluboo BL-DL-ROSE-0707, dual 4G LTE

Smartphone Bluboo BL-DL-ROSE-0707, dual 4G LTE

Conclusioni

Mi ricorda molto il Huawei ma con la differenza di averlo pagato molto meno. Certo ancora magari alcune piccolezze da sistemare, ma prevedo in ottica futura di poter vedere Bluboo anche nel mercato europeo.

OUKITEL-U16-Max

Confronta il cellulare Bluboo con questo Oukitel U16 Max.

Blackview S8, smartphone Android con schermo in 18:9 in alta definizione HD

Blackview S8 con Android 7.0, fingerprint e schermo HD in 18:9

Mi sono avvicinato a BlackView ad agosto con l’ottimo BV8000Pro ed ho atteso con impazienza questo nuovo telefono a basso costo con il display a 18:9, mai provato (io) prima d’ora.

La dotazione in confezione è sempre al top come al solito di BlackView, infatti troviamo oltre al telefono, caricabatterie (5V 2A), cavo usb-type c (più lungo del normale!), un paio di cuffie jack 3,5mm e la graffetta per estrarre il carrellino (micro sim + micro sd oppure micro sim + nano sim) anche:

  • una comoda cover in silicone con una leggera trama puntinata sul retro (anche se la dotazione sugli store online è abbastanza ampia, al contrario dei precedenti smartphone);
  • una seconda pellicola protettiva per lo schermo;
  • un adattatore type c – micro b;
  • un adattatore type c – jack 3,5mm per utilizzare le cuffie in dotazione (di media fattura);
  • un utilissimo cavo otg;
  • un pennino touch da inserire nella fessura delle cuffie (abbastanza inutile se dobbiamo usare l’adattatore, quindi decisamente più utile per uno smartphone che possiede ancora la porta jack ma è pur sempre una gradita aggiunta. Non pretendevo certo un pennino con porta type c di plastica, sia chiaro);
  • infine un anello da attaccare al retro dello smartphone o della cover per tenerlo più saldamente.

Unboxing ed impressioni sui materiali

É la prima volta che utilizzo uno smartphone con questo rapporto di proporzioni e devo dire che è veramente bellissimo!

L’unità è da 5,7” Hd plus (1440×720) con gli angoli arrotondati (anche se un occhio attento potrebbe notare che proprio ai bordi rimane un piccolo triangolino nero, cosa che mi fa presumere che o il display è rettangolare ed ha gli angoli spenti, oppure lo stampo della parte frontale è stato fatto comunque squadrato invece che arrotondato [nulla di trascendentale sia chiaro]). Si vede abbastanza bene anche sotto la luce diretta del sole ed il sensore di luminosità è nella media.

Non è assolutamente scivoloso e si tiene molto bene in mano, la quale migiora ancora di più con la cover.

Inoltre il sensore di impronte va alla grande. Non sarà tra i più veloci in circolazione, ma prende praticamente ogni tocco!

Nasce ovviamente come imitazione dell’omonimo smartphone di casa samsung ma oltre alle forme generali ed al pacchetto icone, il BV S8 si discosta molto da quest’ultimo, come anche i 4-500€ che li dividono.

Smartphone Android 7.0 Blackview S8

Smartphone Android 7.0 Blackview S8

Recensione Blackview S8 – Smartphone Android 7.0

Impressioni tecniche

Nonostante tutto, il comparto hardware non è assolutamente male. Infatti il telefono viene mosso dall’mtk 6750T, mali t860 e da 4gb di ram che garantiscono un’utilizzo senza nessun problema di sorta, infine completano la dotazione 64gb di rom espandibili con sd.
In generale il telefono è veloce e scattante, solo sotto evidente sforzo (uso che eccede decisamente dalla norma) comincia a rallentare e a scaldare nella parte dove è presente il processore.

Una particolarità di questo smartphone è il fatto di avere ben 2 doppie fotocamere: sul retro e sul fronte un sensore sony imx258 (lo stesso del sony xa, xiaomi redmi pro e Oneplus X per intenderci) da 13mpx affiancato da uno da 0.3. Scattano delle foto sicuramente sopra la media dei “cinesoni” con la chicca del flash nella parte frontale. Permette inoltre di scattare in formato raw (.dng).
Con buona luminosità otteniamo delle belle foto e con poca luce ci salviamo in corner granzie anche all’f2.0. I video infine sono nella media.
In generale per un uso social, il comparto fotocamera va più che bene!

La batteria con un uso “leggermente sopra la media” (wi-fi, 3G, 4G, whatsapp, telegram, Skype – mappe, 4 mail in push) mi ha portato a fine giornata con un 10% rimanente e circa 4 ore e mezza di display attivo.

Essendo presente la banda 20, non avremmo problemi nell’utilizzare il 4g in particolar modo con wind. L’audio in capsula è molto buono, mentre l’altoparlante poteva eserere leggermente migliore.

Il led di notifica purtroppo può lampeggiare solo di rosso o verde quindi conviene differenziare le app per colore di notifica (ad esempio io ho messo whatsapp verde e telegram rosso) ed in più sempre attraverso app esterne possiamo anche modificare la velocità di pulsazione per riconoscere subito una notifica.

Cellulare Blackview S8, sottile e leggero con schermo full a 18:9 in HD

Cellulare Blackview S8, sottile e leggero con schermo full a 18:9 in HD

Conclusioni

Insomma, in generale questo smartphone mi è piaciuto molto, nonostante abbia evidenziato alcuni punti che mi hanno fatto storcere il naso da recensore.

Bisogna sempre ricordare comunque, che stiamo parlando di un dispositivo che costa sui 200€ con caratteristiche che troveremo difficilmente su altri smartphone.

In virtù del mio utilizzo e rapporto prezzo-qualità, mi sento tranquillamente di dare 5 stelle a questo prodotto.

OUKITEL-U16-Max

OUKITEL U16 Max, smartphone 4G con Android 7.0

Il modello U16 Max di Oukitel, è uno smartphone di fascia bassa, ma dalle caratteristiche notevoli per il prezzo che viene offerto.

Abbiamo avuto modo di testarlo e vi mostreremo foto del prodotto, contenuto e le nostre osservazioni.

Unboxing ed impressioni sui materiali

La scatola è pesante, ed appena arrivata temevo ci potesse essere un mattone all’interno e non un cellulare. Fortunatamente non è così, al suo interno abbiamo trovato lo smartphone Oukitel, manuale e gli accessori di ricarica del dispositivo.

Parliamo subito di una nota molto positiva, ho lavorato nella telefonia perciò ne ho visti passare tanti di cellulari fra le mie mani, questa è la prima volta, che il cellulare arriva nella scatola con oltre alla pellicola già perfettamente applicata, una custodia in gomma (forse silicone) semi-trasparente. Di per sé un punto in favore di Oukitel che mi ha risparmiato la spesa della cover.

Il prodotto non usa materiali di altissima qualità, ma d’altronde per un telefono dal prezzo di 150 euro, direi che è più che normale.

OUKITEL-U16-Max-android-7.0

Oukitel U16 Max, smartphone con schermo HD da 6″, processore octa-core e 3 Gb di RAM

Impressioni tecniche

Le caratteristiche tecniche parlano di un dispositivo di tutto rispetto, anzi, carta alla mano è in grado di opporsi a telefoni di fascia di prezzo raddoppiata rispetto a questo Oukitel.

Un grosso neo affligge questo telefono, parliamo del peso. 381 grammi, veramente tanti, troppi per un cellulare che si presume venga spesso utilizzato. Certo è che parliamo di un “phablet”, un cellulare camuffato in tablet, in quanto con il suo schermo da 6″, con tecnologia 5-point-touch in alta definizione (risoluzione di 1280×720 pixel), possiamo fare di tutto.

Il processore è un octa-core MT6753 da 1,3 Ghz, ottimamente supportato da ben 3 Gb di RAM e 32 Gb di ROM (memoria interna).

È equipaggiato con sistema operativo Android 7.0, sperando venga aggiornato con il tempo con update del produttore.  Tutto ciò contornato da una ottima batteria ai polimeri di litio, da ben 4.000 Mah (sarà anche per questo il peso notevole).

Per gli amanti della fotografia, il device ha una fotocamera posteriore da 13 ed una anteriore da 5 Mpx, con autofocus e flash led. Non aspettatevi foto eccezionali, in quanto l’ottica utilizzata non è paragonabile a Samsung ed Apple, ma riusciremo a fare comunque sia scatti di discreta qualità. Effettua inoltre registrazioni video in alta definizione.

Un altro punto a favore dello smartphone Oukitel, oltre alla batteria capiente che ci consente di arrivare al 30/40 % di batteria con utilizzo intenso, è la presenza della tecnologia fingerprint, che consente di sbloccare il dispositivo attraverso l’impronta digitale, come accade nei cellulari di ultima generazione.

OUKITEL-U16-Max-smartphone-4G

L’ottimo schermo in alta definizione con tecnologia IPS del cellulare Android di Oukitel

Conclusioni

Eravamo alla ricerca di un telefono cellulare dalle discrete qualità, dal prezzo contenuto e che ci permettesse di utilizzarlo, connessi tutto il giorno in 4G, senza dover stare a pensare al problema della batteria.

Lo abbiamo trovato, grazie ad Oukitel U16 Max, abbiamo fra le mani non un gioiello, ma sicuramente un ottimo diamante. Le caratteristiche da telefono di fascia media, legato al prezzo di appena 150 euro (con promozioni al di sotto di 100 euro su Amazon), abbiamo fatto un vero affare.

Come già accennato, l’unica nota negativa è il peso, ma d’altronde, abbiamo un telefono che oltre a funzionare da smartphone ha le capacità di sostituire un tablet.

Quindi non indugiate ancora, approfittate dello sconto per l’acquisto, buona fortuna!