Blackview P2 Lite, schermo HD 5,5″ e batteria da 6.000 Mah

Dove acquistare lo smartphone online?

Recensione smartphone Android Blackview P2 Lite

Blackview è una sottomarca, poco conosciuto in Italia sopratutto da chi non è ferrato nel settore della telefonia.

Il fatto che non venga venduto in negozio o sia meno conosciuto di altri marchi noti non significa che i prodotti non siano di qualità. Talvolta troviamo alcuni device che, grazie all’unione di alcune buone caratteristiche ed un prezzo imbattibile sono in grado di sbaragliare la concorrenza nonostante Blackview non sia un marchio ultra famoso.

Vediamo questo Blackview P2 Lite, io ho provato la versione 2017 con 3 Gb di Ram e 32 Gb interni, ora è disponibile anche la versione 2018 con 4 Gb di Ram e 64 Gb interni.

Smartphone Android Blackview P2 Lite

Unboxing ed impressioni sui materiali

All’interno della confezione, troviamo i soliti accessori inclusi nei telefoni che compriamo dall’oriente

  • smartphone Blackview P2 Lite
  • cavo Micro USB
  • presa di ricarica
  • manuale di istruzioni
  • cover in gomma trasparente

Il prodotto è più pesante rispetto agli smartphone della stessa fascia di prezzo, ma è normale sia così in quanto ha una batteria da ben 6.000 Mah. Ciò significa un peso maggiore (a cui però potrete abituarvi) ma anche una durata della batteria praticamente infinita rispetto la concorrenza.

Ho caricato foto del cellulare appena arrivato con scatola e contenuto, il telefono arriva già con una pellicola protettiva sullo schermo, nella scatola vi sono inoltre carica batteria con attacco USB.

Al suo interno troveremo inoltre un secondo cavo USB che permette al telefono di diventare a sua volta un power bank per ricaricare altri dispositivi, una grossa novità!

Il prodotto sembra ben realizzato e assemblato al tatto, vediamo ora come si comporta tecnicamente parlando.

Recensione smartphone Blackview P2 Lite con 6.000 Mah di batteria

Impressioni tecniche

Lo smartphone è un dual sim con sistema Android 7.0 ed una fotocamera posteriore di 13 mpx con flash ed un ulteriore fotocamera anteriore di 8 mpx.

Lo schermo HD è da 5.5 pollici con risoluzione di 1080 x 1920 pixel.

Laa batteria di 6000 mah è il massimo posso tenerlo in borsa e non caricarlo anche per tre giorni. Questo è un grosso vantaggio perché ad oggi il 50% dei telefoni necessitano di una ricarica giornaliera se non di più. Grazie invece a questo Blackview P2 Lite, come anche Oukitel d’altronde, posso stare giorni senza ricaricarlo, come si faceva anni fa.

La memoria ram è di 4gb per la versione 2018 e 3 Gb per la versione 2017, mentre la memoria del telefono è di 32 o 64 Gb espandibile attraverso MicroSD.

Vi sono inoltre le seguenti tecnologie:

  • bluetooth 4.1
  • wifi
  • vivavoce
  • lettore mp3
  • lettore di impronte sul retro sotto la fotocamera

Le applicazioni installate sono tutte sulla schermata principale che si scorre da destra a sinistra, vi è inoltre una pagina sulla sinistra predefinita per ascoltare la musica (prevista dal sistema operativo).

La fotocamera è dotata di HDR, foto semplice, foto panoramica e foto modalità PIP, è possibile impostare la fotocamera frontale o quella principale posta sul retro del telefono.

Blackview P2 Lite con batteria da 6.000 Mah

Conclusioni

Il telefono è completamente sbloccato si può utilizzare qualsiasi operatore telefonico, anzi due grazie alla tecnologia dual sim di cui è dotato il dispositivo.

Il primo telefono di una “sottomarca” l’ho tenuto più di un anno senza mai potermi lamentare, ora mi è arrivato questo sempre Blackview P2 Lite e sono entusiasta di poter utilizzare lo stesso telefono che ha funzionalità e caratteristiche di telefoni di marca ma che costano generalmente molto di più!

  • Valutazione di AiTeq

I migliori smartphone testati da AiTeq

Admin

Esperto in Web Marketin, SEO ed appassionato della scrittura per il web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *